Home / Applicazioni / Arriva Drivi, l’applicazione che ti consente di utilizzare lo smartphone senza distrazioni alla guida!

Arriva Drivi, l’applicazione che ti consente di utilizzare lo smartphone senza distrazioni alla guida!

Secondo uno studio la distrazione alla guida riduce del 50% i tempi di reazione e il cellulare è causa del 28% del totale degli incidenti. La soluzione a questo problema potrebbe chiamarsi Drivi ed arriva da uno sviluppatore tutti italiano .L’applicazione consente di utilizzare lo smartphone senza distogliere la vista dalla strada ed il suo funzionamento è molto semplice, tutto avviene tramite riconoscimento e sintesi vocale, in questo modo Drivi interagisce con il conducente durante la guida eseguendo semplici operazioni come lettura di SMS e avvio di chiamate.

 

Le funzionalità sono molteplici e si spazia da una semplice lettura vocale, fino ad inviare un SMS dettando il testo, far partire una chiamata o ancora avviare il navigatore. Il sistema è dotato anche di notifiche, in grado di leggere automaticamente gli SMS in entrata ed in caso rispondere o meno.

Drivi Screen

Caratteristiche principali:

  • Il sistema di notifica leggerà per te gli SMS in entrata. Dopodiché ti chiederà se vuoi rispondere.
  • Se dopo la ricezione del messaggio dici SI, potrai rispondere all’ SMS dettando il testo.
  • Se sei al telefono e ti arrivano SMS, Drivi li registrerà e li leggerà non appena terminata la chiamata.
  • “SMS nome [casa/cellulare]” e avvierai il wizard vocale per l’ invio dell’ SMS.
  • “CHIAMA nome [casa/cellulare]” e avvierai la chiamata al contatto desiderato.
  • “GUIDA indirizzo” e avvierai il navigatore verso la destinazione interessata.

Ad ogni domanda che Drivi porrà (es. “vuoi rispondere?”, “Vuoi inviare a ..?”), è possibile rispondere vocalmente SI, NO o ANNULLA. Quest’ ultimo comando interromperà la comunicazione vocale con Drivi.

Altre funzionalità includono la possibilità di impostare automaticamente il vivavoce quando si avvia o si risponde ad una chiamata, controllo e attivazione della rete cellulare, controllo del volume nell’ambiente, controllo e inizializzazione riconoscimento vocale, gestione delle notifiche anche con schermo spento o bloccato, settaggio e ripristino automatico della modalità normale per gestire meglio la comunicazione con Drivi che ricordiamo richiede una connessione, ed infine con l’ultimo aggiornamento è stato notevolmente migliorato il supporto TTS.

[pb-app-box pname=’com.breltolab.drivi’ name=’Drivi’ theme=’light’ lang=’it’]

pubblicato su hdblog

Use Facebook to Comment on this Post

About admin

Guarda anche

Vimeo si aggiorna e introduce il supporto a Chromecast

Verso la fine del 2015, Vimeo ha completamente modificato l’interfaccia della sua applicazione per Android, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *