Home / Applicazioni / Firefox si aggiorna portando il supporto ai device con processore ARMv6 e Android 4.2!
firefox-595x291

Firefox si aggiorna portando il supporto ai device con processore ARMv6 e Android 4.2!

Novità di peso, quella introdotta da Mozilla con l’ultima release di Firefox, disponibile da alcune ore su Play Store. Il celebre browser ha infatti ridotto notevolmente i requisiti minimi necessari al suo utilizzo, ed ora, per servirsene, basta uno smartphone con processore ARMv6 da 800 Mhz e 512M di Ram.

In tal modo, Firefox per Android apre le proprie porte, almeno potenzialmente, a milioni di nuovi utenti (500 milioni, secondo le stime di Mozilla), in possesso di dispositivi di fascia bassa o medio-bassa, quali  l’HTC ChaCha, il Samsung Galaxy Ace o il Motorola Fire XT, tanto per citarne alcuni.

Non è finita qui, tuttavia, dal momento che la release 17.0 aggiunge anche nuove funzioni di accessibilità per rendere la navigazione sul Web in mobilità più semplice per i non vedenti, integrandosi con TalkBack, lo screen reader di Android, senza bisogno di ulteriori configurazioni o installazioni. E’ stato inoltre introdotto il supporto anche alle funzionalità avanzate di accessibilità introdotte di recente su Android, incluse la navigazione per gesture ed Explore by Touch, che aiutano la navigazione sul Web per mezzo di sintesi vocalesuoni e vibrazioni.

Le novità non mancano, e così sono presenti anche:

  • il supporto ai decoder hardware e software per i video h.264 su Android 4/4.1;
  • un supporto basilare alle web app;
  • la risoluzione di alcuni problemi di instabilità con Android 4.2.

Insomma, la volontà di rendere Firefox un prodotto sempre migliore c’è. Non resta che provarlo e vedere come si comporta ‘sul campo’.

[appaware-app pname=’org.mozilla.firefox’ name=’Firefox’ qrcode=’true’ users=’9′]

 

pubblicato su hd blog

Use Facebook to Comment on this Post

About admin

Guarda anche

id492904_1

ZTE : 21 febbraio per la presentazione di un nuovo smartphone al MWC 2016

Dopo aver annunciato all’ultima edizione del CES 2015, il lancio del sito internazionale nubia.com, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *