Home / Smartphone / Galaxy S3: presentazione il 3 Maggio, primi prezzi e disponibilità da Giugno
Galaxy-S3

Galaxy S3: presentazione il 3 Maggio, primi prezzi e disponibilità da Giugno

Finalmente, dopo tanta attesa, è stata svelata la data di presentazione del nuovo top gamma Samsung. Il 3 Maggio, a Londra, verrà presentato ufficialmente un nuovo device. Visto il numero di inviti arrivati alle maggiori redazioni del mondo, difficilmente potrà trattarsi di qualcosa di diverso dal Galaxy S3. Sebbene siano state scritte tantissime righe su questo dispositivo e ancora tutto o quasi sia incerto a livello ufficiale, possiamo comunque riassumere quelle che probabilmente saranno le caratteristiche, prezzo e disponibilità del prodotto.

Con una presentazione il prossimo 3 Maggio, Galaxy S3 arriverà sui mercati Europei entro la prima metà di Giugno. Il prezzo dovrebbe essere 699€ in versione 32GB, allineandosi a quello del top gamma della linea HTC. Samsung è un’azienda forte nel segmento Smartphone e non ha bisogno di politiche di prezzo particolarmente aggressive per convincere oggi l’utenza. S2 ha avuto un successo enorme e in molti sono pronti a spendere, anche molto, per il successore.

Viste le politiche economiche dei maggiori competitor rivali, Samsung difficilmente scenderà sotto le 600€ a livello ufficiale (ovviamente online e import i prezzi potranno scendere da subito).

Come dotazione tecnica, premesso che si tratta al momento di speculazione, non sono da escludere caratteristiche di rilievo e al top della categorie. L’interfaccia proprietaria del produttore, oltre al rinnovamento che tutti si aspettano, probabilmente offrirà anche un pacchetto di software aggiornato e migliorato per aumentare la produttività, multimedialità e usabilità del prodotto.

Il processore Exynos 4412 è ormai una “certezza” e il clock da 1.5GHz sembra scontato. A questo vanno associati i possibili 2GB di ram sebbene un quantitativo minore possa non essere escluso. Ampie speculazioni sono state fatte sullo schermo: difficilmente, e abbastanza costoso e inutile, sarebbe adottare una soluzione Full HD.

Il mercato ha visto ora l’utilizzo dell’HD su smartphone top gamma e saltare questo step bruciandosi un eventuale plus del Galaxy S4 nel 2013 sarebbe poco intelligente. Dunque risoluzione HD e nuova tecnologia, ancora più brillante, più definita e migliore per quanto riguarda consumi e qualità dell’immagine è altamente probabile.

Novità potremmo vederle anche a livello di materiali. Samsung, realisticamente e dopo anni, potrebbe abbandonare la plastica per utlizzare il policarbonato o materiale simile in grado di offrire ottima resistenza, qualità costruttiva perfetta e un peso comunque molto più contenuto del metallo. Difficile ipotizzare scocca unibody e batteria integrata.

Samsung da sempre si è distinta per offrire soluzioni in grado di accontentare tutti i clienti, permettendo di acquistare batterie esterne migliori o comunque sostituire l’accumulatore interno. Non è da escludere quindi che l’azienda possa andare controcorrente rispetto alle scelte dei maggiori competitor attuali e lasciare il vano batteria separato. In questo caso non potrebbe essere adottata la soluzione unibody e magari vedremo l’unione del metallo e del policarbonato con verniciature e trattamenti particolari, anti acqua o con effetti traslucidi. Difficile comunque fare scommesse certe.

Per quanto riguarda la memoria espandibile il produttore potrebbe scegliere di eliminare il supporto esterno al fine di spingere il cloud, sia Google che magari in soluzione proprietaria (…) e comunque offrire 32GB di memoria di base che sono considerati sufficienti per la maggioranza degli utenti.

Fotocamera, connettività e tutto il resto delle specifiche saranno ovviamente al top attuale ed è comunque difficile poter scommettere su una 8, 12 o 16 megapixel al momento.

Tra pochi giorni sapremo finalmente la verità, vedremo l’estetica reale del telefono e ne scopriremo le caratteristiche. La speranza è che, oltre ad una scheda tecnica corposa e non sempre utile, ci sia anche dietro un’ottimizzazione importante e in grado di poter realmente sfruttare un hardware da capogiro regalando all’utente un’esperienza immersiva e superiore ai precedenti modelli, S2 compreso.

pubblicato su hd blog

Use Facebook to Comment on this Post

About admin

Guarda anche

id492904_1

ZTE : 21 febbraio per la presentazione di un nuovo smartphone al MWC 2016

Dopo aver annunciato all’ultima edizione del CES 2015, il lancio del sito internazionale nubia.com, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *