Home / Smartphone / Motorola defy+ : videorecensione (by telefonino.net)
DefyPlus_Poster-540x325

Motorola defy+ : videorecensione (by telefonino.net)

I telefoni portatili, lo dice anche il nome, sono fatti per essere trasportati ovunque ed esposti ad ogni sorta di pericolo. Il Motorola Defy+, invece, è stato concepito appositamente per essere “maltrattato”.

Questo nuovo smartphone, infatti, sarebbe in grado di resistere alla polvere, ai grafi e persino all’acqua. Tutto ciò unito a una dotazione hardware di alta fascia.

Il Motorola Defy+ è considerato l’erede del MB525 ed è dotato di un processore da 1 Ghz che gli permette di essere il 25% più veloce del suo predecessore. Ciò che però caratterizza questo apparecchio rispetto alla concorrenza è la resistenza: il vetro del display (da 3,7 pollici) è composto di Gorilla Glass, resistente ai graffi come pochi altri materiali prima d’ora. Inoltre la sua particolare struttura lo rendono incredibilmente resistente agli “innaffiamenti” involontari e persino al sudore. Questo lo rende un ottimo compagna delle vostre giornate in spiaggia oppure durante gli allenamenti. Il sistema operativo scelto è Android 2.3 Gingerbread, ottimizzato con diverse app native che vi consentiranno di rimanere sempre a stretto contatto con i vostri account social network come Facebook e Twitter. È dotato di una fotocamera da 5 Megapixel con autofocus, flash a Led e zoom digitale, mentre la memoria interna è di 2 GB, espandibili fino a 34 totali via microSD (una scheda microSD è già compresa nella confezione con una capienza di altri 2 GB).

Molto interessante è anche il prezzo, dato che il Motorola Defy+ sarà in vendita a partire da ottobre al prezzo consigliato di 299 €.

Eccovi la videorecensione by telefonino.net

[youtube id=”O8nRgfZESw0″ width=”600″ height=”350″]

come al solito ben accette le vostre opinioni!!!

Use Facebook to Comment on this Post

About admin

Guarda anche

id492904_1

ZTE : 21 febbraio per la presentazione di un nuovo smartphone al MWC 2016

Dopo aver annunciato all’ultima edizione del CES 2015, il lancio del sito internazionale nubia.com, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *